Io mi ricordo…

Mattinata di cazzeggio. Maturità, t’avessi presa dopo… ma forse darla adesso sarebbe stato troppo tardi. E troppo uno sbattone, come dicono i miei amici più piccoli. Senza contare che per nulla al mondo baratterei il mio (giurassico) lavoro su Dante con il tema su Montale di quest’anno. Gli esami sono vicini, e tu sei troppo lontano dalla mia stanza… mi … Continua a leggere

Postilla

Il ritardo continua. E sono temporaneamente dai miei, cioè in una fottuta casa di salutisti non-fumatori che mi guardano male non appena tocco non dico un superalcolico, ma anche solo una birra. Impossibile sfogarsi. E io come cazzo ci arrivo a domattina senza un pacchetto di cicche e qualcosa di forte nel bicchiere?!

Tempo di bilanci, sei anni dopo

Quando la rabbia passa, cosa c’è? Quando non te ne fai niente di quello che hai? Quando vorresti tornare indietro? Quando ti accorgi che i “se” e i “ma” sono solo dettagli insignificanti? Quando non sai quale sia la cosa migliore da fare? Mi sono persa. Troppa nebbia. Non si vede niente. Mamma, qui non ci sono le strisce-guida sull’asfalto… … Continua a leggere

Stay

Non osavi dire una sola parola. Non osavo chiedere qualcosa di più. Ho tenuto le mie domande nascoste nel profondo, ma vorrei averti fatto sapere di un tempo in cui ti avrei detto: “Aspetta, e per favore resta qui, davvero intendevi spingermi via? Aspetta, per favore, resta qui, davvero volevi che andasse così?”. Vorresti sapere che cosa ho passato durante … Continua a leggere

Un applauso per sentirsi importante, senza domandarsi per quale gente…

Lasciatemi in pace. Non mi va di parlare. Non me ne faccio nulla della vostra ipocrisia travestita da gentilezza. Parole, parole, parole. Non cambiano le cose. Mi irritano, le vostre parole. Puttane della parola, ecco quello che siete. Vi credete indispensabili, vero? Vi piace pensare che ciò che dite possa dare un corso piuttosto che un altro all’esistenza vostra propria … Continua a leggere

Mi sento…

un po’ stanca molto stressata un po’ malinconica molto innamorata un po’ triste molto delusa un po’ demoralizzata molto disgustata un po’ spaventata molto indaffarata un po’ disorientata molto agguerrita un po’ ferita molto incazzata Si possono avere tanti stati d’animo tutti in una sera? Probabilmente sì…